La guida a Euro 2021

Volete arrivare pronti e preparati agli Europei di calcio? C’è un libro che fa per voi. È L’Europa (del calcio) in tasca di Fabrizio Fidecaro, pubblicato da Edizioni Slam, una guida alla rassegna continentale ricca di informazioni utili. In poco più di duecento pagine l’autore fornisce cenni di storia dell’Euro e indicazioni sulle ventiquattro squadre che prenderanno parte al torneo, permettendo così al lettore di entrare in possesso delle armi per godere al meglio di Euro 2020 (o 2021 che dir si voglia).

Storia dell’Euro.

L’opera di Fidecaro, che normalmente si occupa di tennis, è scritta in maniera scorrevole e accessibile per chiunque, e si divide fondamentalmente in due parti. Nella prima sezione vengono ripercorse tutte le edizioni della competizione dal 1960 al 2016: in una manciata di pagine viene raccontato a grandi linee lo svolgimento del torneo, è indicata la stella di quella manifestazione, e si mette infine a conoscenza chi legge del percorso della nazionale italiana. In aggiunta, sono indicate le classifiche dei gironi di qualificazione e tutti risultati della fase finale, dando vita così a un affresco breve ma piuttosto completo. Certo, qualora si volessero approfondire le vicende di una determinata edizione si dovrà fare riferimento altrove, ma l’intenzione di Fidecaro è evidentemente quella di tratteggiare rapidamente la storia dell’Euro per chi ne fosse a digiuno. E considerando che i Campionati Europei – a differenza di quelli Mondiali – non godono di una grande produzione letteraria da una parte, e non hanno una storia molto conosciuta dall’altra, ecco che i brevi racconti presenti in quest’opera si rivelano utili.

Euro 2020 (21).

La seconda parte del libro si concentra sull’edizione 2020 (che ha luogo nel 2021 dopo lo spostamento causa pandemia), un’edizione itinerante pensata per il sessantesimo anniversario della competizione, con partite che si svolgono in diverse località europee, e alla quale prendono parte ventiquattro squadre. Ecco, per ognuna delle squadre partecipanti Fidecaro fornisce al lettore poche ma importanti informazioni: i precedenti all’Euro, il percorso di qualificazione, la lista dei giocatori impiegati. Anche in questo caso chi legge ha la possibilità di trovare quelle indicazioni di base necessarie per non presentarsi al via dell’Europeo a digiuno di conoscenze.
Alcune pillole statistiche, diverse curiosità e il programma del torneo inseriti fra le due macrosezioni arricchisono inoltre un’opera che non ha bisogno di essere letta pagina per pagina da cima a fondo, ma può essere anche semplicemente consultata, saltando da un capitolo all’altro a seconda dell’interesse. L’europa (del calcio) in tasca è pensato per rivolgersi a un pubblico italiano, e pertanto può risultare un po’ azzurro-centrico, ma permette comunque di reperire informazioni su nazionali poco conosciute ai più ed essere così sufficientemente preparati per gustarsi l’Europeo.

Perché leggere L’Europa (del calcio) in tasca di Fabrizio Fidecaro:

perché per godersi appieno un Campionato Europeo bisogna conoscerne storia, statistiche e record.


Titolo: L’Europa (del calcio) in tasca
Autore: Fabrizio Fidecaro
Editore: Edizioni Slam
Anno: 2021
Pagine: 238

Lascia un commento





Ti potrebbe interessare anche

Con-il-piede-giusto---Vikash-Dhorasoo

Con il piede giusto – Vikash Dhorasoo

La-mia-vita-in-bianco-e-rosso-Arsène-Wenger

La mia vita in bianco e rosso – Arsène Wenger

gli-stadi-più-strani-del-mondo-associazione-sportiva-internazionale-1200x675

Classifica – I 10 migliori romanzi sul calcio

Grazie Valentino

Grazie Valentino – Giorgio Terruzzi

Condividi
Acquista ora