Classifica – I 10 migliori libri sul pugilato

I 10 libri più belli sul mondo della boxe

di Redazione

 1. Norman Mailer, La sfida, Einaudi 2012.

Uno straordinario reportage sulla sfida di Kinshasa fra Muhammad Ali e George Foreman del 1974.

 

2. Jonathan Eig, Muhammad Ali, la vita, 66thand2nd 2019.

Il libro più completo mai scritto sul più grande di sempre.

 

3. Mike Tyson, True, Piemme 2015.

L’autobiografia di Iron Mike.

 

4. W.C. Heinz, Il professionista, Giunti Editore 2012.

Il romanzo scritto da un grande maestro del giornalismo sportivo americano.

 

5. David Remnick, Il re del mondo, Feltrinelli 2014.

Muhammad Ali raccontato da un autore premio Pulitzer.

 

6. James S. Hirsch, Hurricane, 66thand2nd 2017.

Il miracoloso viaggio di Rubin Carter.

 

7. Joyce Carol Oates, Sulla boxe, 66thand2nd 2015.

Raccolta di saggi sulla storia del pugilato firmati dalla grande scrittrice americana.

 

8. Leonard Gardner, Città amara, Fazi Editore 2015.

Un classico della letteratura sulla boxe.

 

9. Alexis Philonenko, Storia della boxe, il melangolo 1997.

L’illustre professore di filosofia si cimenta con il racconto della storia della nobile arte.

 

10. Alberto Salcedo Ramos, L’oro e l’oscurità, Alessandro Polidoro Editore 2019 (traduzione di Alberto Bile).

La storia del pugile colombiano Kid Pambelé, il più grande welter junior di tutti i tempi

 

Nota Bene: per i libri che hanno avuto diverse riedizioni nel corso degli anni, è indicata quella che risulta essere la più recente.